Da Nazareth a Betlemme - Quando Dio incontra il tempo dell'uomo

La locandinaPino Michienzi e Anna Maria De Luca, insieme a numerosi attori e musicisti, propongono per il periodo natalizio un oratorio teatrale, assolutamente convinti che il NATALE, nella sua tradizione, amplifichi le condizioni di spiritualità e di fede di ogni uomo.Luca Michienzi, Federica Turrà, Amalia Lostumbo e Vanessa Rotundo
Sulla base di esperienze maturate negli anni passati che hanno registrato commossi consensi tra il pubblico cui è stato proposto (chiese, oratori, cattedrali, teatri, ospedali) e con la consapevolezza di fornire un servizio assolutamente utile per quel tanto di mistico e contemplativo che possiede, questo raccoglimento interiore invita al recupero dei sentimenti civili e umani, attraverso la voce degli interpreti e la parola di grandi poeti e pensatori di ogni tempo.
Teatro oratorio, dunque, riguardante la Natività e le leggende che gravitano intorno ad essa e che, supportate da canti e pastorali di anonimi dialettali del '700, creeranno un'atmosfera ascetica e favolistica.

Anna Maria De Luca, Annamaria Paonessa e Vanessa Rotundo Anna Maria De Luca e Luca Michienzi Luciano Cozzi Luca Michienzi, Anna Maria De Luca e Pino Michienzi

Durante il Natale 2003 vengono effettuate 13 recite in altrettanti Comuni, nell’ambito di una serie di iniziative promosse per le festività dall’Assessorato alla Cultura della Regione Calabria, dall’ARDIS di Catanzaro (Agenzia per il diritto allo studio universitario) e da alcuni Comuni,
La Compagnia è impegnata per altre 5 repliche tra il 21 dicembre 2004 e il 6 gennaio 2005.

Vanessa Rotundo Luca Michienzi e Anna Maria De Luca (in primo piano)Vanessa Rotundo, Anna Maria De Luca, Annamaria Zuccaro - (dietro) Luca Michienzi Annamaria Zuccaro e Luciano Cozzi
Vanessa Rotundo Anna Maria De Luca e Annamaria Zuccaro Le ballerine Federica Turrà e Vanessa Rotundo Anna Maria De Luca, Luca Michienzi e Amalia Lostumbo I musicisti Annamaria Paonessa e Davide Martino
Federica Turrà, Annamaria Paonessa, Luca Maria Michienzi, Pino Michienzi, Anna Maria De Luca, Marco Blanchi, Amalia Lostumbo, Davide Martino, Vanessa Rotundo

NATALE 2002
LOCRI
MONTAURO
GIOIOSA MARINA
SANTA CRISTINA D’ASPROMONTE
BOVA MARINA
COSENZA

NATALE 2003
SCIGLIANO Chiesa San Giuseppe
S.PIETRO MAGISANO - Santuario Madonna della luce
COSENZA Chiesa San Nicola
CROTONE Chiesa S. Antonio
ROSSANO Chiesa di S. Bernardino
SERRA SAN BRUNO Chiesa Maria SS.Assunta in cielo
CONDOFURI Chiesa di S. Antonio
SAN GIOVANI IN FIORE - Chiesa S. Lucia
VAZZANO - Chiesa SS. Rosario
CATANZARO - Chiesa del Carmine
LAMEZIA TERME - Oratorio di S.Giuseppe
BIANCO - Chiesa Tutti i Santi
ROMA - "Christmas Village" - Villa Borghese

NATALE 2004
PARAVATI - Fondazione Natuzza
CATANZARO - Chiesa del Monte dei Morti
SAN PIETRO IN GUARANO - Chiesa Madre

NATALE 2005
SAN PIETRO IN GUARANO - Chiesa Madre
PETRONA’ - Chiesa Madre
SOVERATO - Chiesa dell’Immacolata
ZAGARISE - Chiesa del Rosario
SERSALE - Chiesa Madre
CROPANI - Collegiata S. Maria Assunta
CATANZARO - Duomo
CATANZARO - San Pio X

NATALE 2007
BELCASTRO – Chiesa di S. Maria della Pietà

 

I lavori teatrali oltre che nelle chiese e negli oratori, nei teatri tenda e in altri spazi alternativi, sono stati ospitati in trenta Ospedali della Calabria.
LA CRITICA

IL DOMANI - 17 dicembre 2003
"IL TEATRO ORATORIO DI PINO MICHIENZI"
"L’attore catanzarese in Calabria per il periodo di Natale con la sua Compagnia del Carro"

IL DOMANI - 18 dicembre 2003
"IL TEATRO DEL CARRO IN CALABRIA"

IL DOMANI - 19 dicembre 2003
"IL TEATRO DEL CARRO IN CALABRIA "
"S. Pietro Magisano, teatro"

IL QUOTIDIANO - 19 dicembre 2003
"IN CALABRIA LO SPETTACOLO DI MICHIENZI"
Il calendario "DA NAZARETH A BETLEMME" - 2003 IL DOMANI - 24 dicembre 2003
"CATANZARO, DIO E IL TEMPO DELL’UOMO"
"Lamezia, spettacolo teatrale"

IL DOMANI - 31 dicembre 2003
"A BIANCO LA COMPAGNIA TEATRO DEL CARRO"

GAZZETTA DEL SUD - 28 dicembre 2003
"TEATRO D’ORAZIONE E DI PENSIERO"
"Domani al Carmine il lavoro della Compagnia del Carro"

IL DOMANI - 28 dicembre 2003
"IL SIGNIFICATO DEL NATALE"
"Anche a Catanzaro e Lamezia "Da Nazareth a Betlemme..."
"Prosegue la tournée calabrese della Compagnia Teatro del Carro che si concluderà a gennaio a Roma"

IL QUOTIDIANO - 29 dicembre 2003
"DA NAZARETH A BETLEMME..." IN SCENA ALL’ORATORIO DEL CARMINE"
"Lo spettacolo, con la regia di Pino Michienzi" stasera alle 19"

CARMEN LOIACONO - IL DOMANI - 31 DICEMBRE 2003
"LA NATIVITA’ SECONDO MICHIENZI"
"Numeroso ed entusiasta il pubblico che ha assistito alla rappresentazione"
Una Natività che più mediterranea di così non si può. In quest’ottica da Sud comune a tutto il mondo è stata messa in scena la rappresentazione "Da Nazareth a Betlemme... quando Dio incontra il tempo dell’Uomo" a cura della Compagnia Teatro del Carro capitanata da Pino Michienzi e Anna Maria De Luca. Quella di lunedì sera nella chiesa del Carmine è stata solo una delle fortunate tappe che stanno portando in giro per tutto il territorio regionale la compagnia di Michienzi. [...] Lo spettacolo è un concentrato di meridionalità: a sottolinearne quest’aspetto le percussioni di Davide Martino, che con il suo continuo tamburellare ha accompagnato, insieme al mandolino di Anna Maria Paonessa, l’intera rappresentazione. Colonna sonora curata da Alfredo Paonessa a parte, anche gli stessi personaggi e il loro modo di esporre la vicenda della nascita di Gesù avevano un non so che di meridionale: stravaganti menestrelli, Pino Michienzi e Amalia Lostumbo hanno raccontato in dialetto dell’incontro di Maria con Giuseppe, della Concezione, della Nascita, in maniera singolare. Questi strani cantori sono entrati ed usciti con facilità, in un avanti e indietro di salti temporali nella stessa storia, in cui Luca Maria Michienzi e Anna Maria De Luca, rispettivamente Giuseppe e Maria, esponevano i dubbi, le perplessità tutte umane della coppia di fronte all’evento divino. A completare la scena due angioletti danzanti, Vanessa Rotundo e Federica Turrà.
Non meraviglia che tra i doni portati dai pastori al Bambinello ci fossero anche dei dolci calabresi: si è trattato solo di una delle contaminazioni continue che si potevano percepire nello spettacolo, aperto anche al contemporaneo, con il ricordo di stragi come quella delle torri gemelle, di Nassiriya e quella più recente del terremoto in Iran.[...] Il "Cantico delle Creature" di Francesco d’Assisi, recitato da Pino Michienzi è stato il momento più commovente di tutto lo spettacolo. Inutile descrivere la folla di spettatori che ha colmato la piccola chiesa del Carmine: in molti hanno dovuto assistere in piedi, lungo le pareti, ma anche chi era seduto non è rimasto a lungo in questa posizione. Spesso durante lo spettacolo, gli spettatori sono esplosi in lunghi e accorati applausi, si sono alzati in piedi emozionati ed hanno bloccato, in alcuni momenti, il proseguimento della recita.
Anche a fine spettacolo in molti si sono soffermati, quasi non volessero più andar via invitando Michienzi padre, che ha curato la regia dello spettacolo, a rivolgere qualche parola ai presenti. [...] Michienzi ha ricordato con affetto la chiesa del Carmine : "Mi ci sono cresciuto qui dentro", e ancora "è una vera emozione ritrovare una chiesa, questa chiesa, piena così".

LORELLA COMMODARO - IL QUOTIDIANO - 6 GENNAIO 2004
"PIOGGIA DI APPLAUSI PER IL TEATRO DEL CARRO DA IERI A ROMA"
"La Compagnia diretta dal regista Pino Michienzi si è esibita all’oratorio del Carmine"
C’era tanta gente alla rappresentazione teatrale "Da Nazareth a Betlemme... quando Dio incontra il tempo dell’uomo" messa in scena dalla Compagnia Teatro del Carro, talmente tanta che l’oratorio del Carmine non ha potuto contenerla tutta. E così, gli attori, guidati dal regista Pino Michienzi, si sono trasferiti nella Chiesa del Carmine, per permettere al numeroso pubblico intervenuto di assistere in tutta tranquillità allo spettacolo. Con Pino Michienzi, nelle vesti di attore e regista, Anna Maria De Luca, che ha curato anche i costumi, Amalia Lostumbo, Luca Maria Michienzi, Vanessa Rotundo, Davide Martino, Anna Maria Paonessa e Federica Turrà, musiche di Alfredo Paonessa.
Ancora una volta, Pino Michienzi e la sua troupe non hanno deluso i patiti del buon teatro, quello vero, dove la rappresentazione e l’azione si materializzano e si fondono con la realtà.
Un pathos che ha toccato gli animi, con un cast d’eccezione che ha rivisitato la Natività in modo nuovo, originale. [...] "Da Nazareth..." è ieri arrivata a Roma dove rappresenterà la Calabria nel Christmas Village in occasione delle festività natalizie a Villa Borghese. [...]

GAZZETTA DEL SUD - 1 DICEMBRE 2003
"CHRISTMAS VILLAGE - ARIA NATALIZIA FRA ABETI E SPETTACOLI"

ANGELA LA GAMMA - IL QUOTIDIANO 30 dicembre 2004
"DA NAZARETH A BETLEMME ALLA SCOPERTA DELL’ANGELICITA’"
"In scena lo spettacolo che porta la firma di Pino Michienzi"
IL DOMANI - 24 dicembre 2005
"ALL’IMMACOLATA DI SOVERATO LA COMPAGNIA TEATRO DEL CARRO IN ‘DA NAZARETH A BETLEMME’"

IL DOMANI - 22 dicembre 2005
"DA NAZARETH A BETLEMME A PETRONA’"

VINCENZO BUBBO - IL DOMANI - 27 dicembre 2005
"CHE SUCCESSO PER IL TEATRO DI MICHIENZI !"
"Petronà. In scena un applaudito spettacolo sulla Natività da parte del noto attore catanzarese"
E’ un caso se un’opera teatrale ti incanta dal prologo sino all’epilogo senza momenti di stanca? Non proprio: c’è viva partecipazione nell’uditorio, solo se c’è tecnica ed etica sul palcoscenico. Non difettano di queste due virtù i sei attori della Compagnia Teatro del Carro che venerdì scorso nell’accogliente chiesa madre del centro presilano, hanno strappato commossi applausi con lo spettacolo sulla natività "Da Nazareth a Betlemme". [...] C’erano tutti gli ingredienti per una interessante serata e così è stato. Primo perché Pino Michienzi non ha bisogno di presentazioni. L’attore catanzarese, oltre ad essere un volto noto del cinema e teatro italiano, è anche un convinto cultore della storia calabrese e non perde occasione per ribadirlo. La Compagnia del Carro non è solo Pino Michienzi. Che dire del figlio d’arte Luca Michienzi o di Anna Maria De Luca. E come non citare Luciano Cozzi, Vanessa Rotundo e Federica Mancuso. Tutti e sei hanno rappresentato il Natale in quel di Nazareth con coinvolgente espressività e l’hanno fatto parafrasando scrittori come Dante, Pasolini, Padula e altri ancora. [...] Uno spettacolo collaudato e dai disparati idiomi: dal latino al tedesco, dal calabrese all’inglese, dal francese al volgare del "Cantico delle creature". E se anche le musiche sono attinenti al messaggio e i costumi scelti con perizia, le distanze tra chi recita e chi guarda si assottigliano così tanto che è difficile non lasciarsi trasportare dai pensieri e dalle emozioni. [...]

an.sc. - IL QUOTIDIANO - 27 dicembre 2005
"IL MISTERO DELLA NATIVITA’ INTERPRETATO IN TEATRO"
"Un’iniziativa della Compagnia del Carro Michienzi"
[...] La bravura degli attori ha letteralmente carpito l’attenzione del pubblico perché davvero esemplare è stata la loro capacità di mettere insieme la grandezza divina e le debolezze umane in un composto che sembrava quasi complementare. [...]

IL DOMANI - 30 dicembre 2005
"SPETTACOLO TEATRALE CON LA COMPAGNIA TEATRO DEL CARRO A CROPANI"

MARIA CATIZONE - IL QUOTIDIANO - 4 gennaio 2006
"ZAGARISE, ‘DA NAZARETH A BETLEMME’ IN SCENA LA COMPAGNIA DI MICHIENZI"

leggi la scheda
leggi la critica