Voce umana
Anna Maria De Luca

Nel 1992, il Carro debutta con uno spettacolo liberamente ispirato al DIARIO DI EVA di March Twain, che racconta Adamo attraverso gli occhi di Eva.

E’ un’attenta analisi sul rapporto uomo-donna, esplorata con intelligente sarcasmo dal lucido ma anche passionale mondo femminile, che pur criticando l’uomo fino al suo totale annientamento, riesce tuttavia anche ad amarlo nella sua totalità, non fosse altro che per una condizione di complementarietà.
L’interpretazione e la regia sono di Anna Maria De Luca.