Skip to content

Residenza MigraMenti 2023, My ever changing string di e con Ilenia Romano

Residenza MigraMenti 2023
ILENIA ROMANO – Sezione “Danza”
My ever changing string
16-30 ottobre 2023 | Teatro Comunale di Badolato

 
Dopo la prova aperta di 𝐝𝐨𝐦𝐞𝐧𝐢𝐜𝐚 𝟐𝟗 𝐨𝐭𝐭𝐨𝐛𝐫𝐞 𝐚𝐥 𝐓𝐞𝐚𝐭𝐫𝐨 𝐂𝐨𝐦𝐮𝐧𝐚𝐥𝐞 𝐝𝐢 𝐁𝐚𝐝𝐨𝐥𝐚𝐭𝐨, si è concluso il periodo di ospitalità presso la Residenza MigraMenti per il progetto 𝙈𝙮 𝙚𝙫𝙚𝙧 𝙘𝙝𝙖𝙣𝙜𝙞𝙣𝙜 𝙨𝙩𝙧𝙞𝙣𝙜 di Ilenia Romano.
 
Dal confronto successivo con il pubblico sono emerse alcune considerazioni, stimolate da una domanda di Carmen Loiacono, osservatrice critica durante il lavoro in residenza: “𝘤𝘰𝘮𝘦 𝘴𝘪 𝘦̀ 𝘴𝘷𝘪𝘭𝘶𝘱𝘱𝘢𝘵𝘰 𝘪𝘭 𝘳𝘢𝘱𝘱𝘰𝘳𝘵𝘰 𝘵𝘳𝘢 𝘮𝘰𝘷𝘪𝘮𝘦𝘯𝘵𝘰 𝘦 𝘴𝘶𝘰𝘯𝘰 𝘤𝘩𝘦 𝘢𝘣𝘣𝘪𝘢𝘮𝘰 𝘷𝘪𝘴𝘵𝘰 𝘴𝘶𝘭𝘭𝘢 𝘴𝘤𝘦𝘯𝘢?”
 
La risposta di Ilenia è riassumibile in due parole: rigore e gioco. “𝘔𝘺 𝘦𝘷𝘦𝘳 𝘤𝘩𝘢𝘯𝘨𝘪𝘯𝘨 𝘴𝘵𝘳𝘪𝘯𝘨 𝘦̀ 𝘶𝘯 𝘭𝘢𝘷𝘰𝘳𝘰 𝘥𝘪 𝘴𝘱𝘦𝘳𝘪𝘮𝘦𝘯𝘵𝘢𝘻𝘪𝘰𝘯𝘦 𝘴𝘶𝘭 𝘳𝘢𝘱𝘱𝘰𝘳𝘵𝘰 𝘥𝘪 𝘢𝘴𝘴𝘰𝘯𝘢𝘯𝘻𝘢- 𝘥𝘪𝘴𝘴𝘰𝘯𝘢𝘯𝘻𝘢-𝘳𝘪𝘴𝘰𝘯𝘢𝘯𝘻𝘢 𝘵𝘳𝘢 𝘮𝘰𝘷𝘪𝘮𝘦𝘯𝘵𝘰 𝘦 𝘱𝘢𝘳𝘵𝘪𝘵𝘶𝘳𝘢 𝘮𝘶𝘴𝘪𝘤𝘢𝘭𝘦. 𝘐𝘭 𝘮𝘪𝘰 ‘𝘴𝘵𝘳𝘶𝘮𝘦𝘯𝘵𝘰 𝘤𝘰𝘳𝘱𝘰’ 𝘪𝘯𝘵𝘦𝘴𝘴𝘦 𝘶𝘯 𝘥𝘪𝘢𝘭𝘰𝘨𝘰 𝘤𝘰𝘭 𝘴𝘶𝘰𝘯𝘰 𝘥𝘦𝘭 𝘤𝘰𝘯𝘵𝘳𝘢𝘣𝘣𝘢𝘴𝘴𝘰 𝘥𝘪 𝘚𝘵𝘦𝘧𝘢𝘯𝘰 𝘚𝘤𝘰𝘥𝘢𝘯𝘪𝘣𝘣𝘪𝘰 𝘪𝘯 𝘝𝘰𝘺𝘢𝘨𝘦 𝘵𝘩𝘢𝘵 𝘯𝘦𝘷𝘦𝘳 𝘦𝘯𝘥𝘴. 𝘙𝘦𝘴𝘵𝘢𝘯𝘥𝘰 𝘢𝘥𝘦𝘳𝘦𝘯𝘵𝘦 𝘢𝘭𝘭𝘢 𝘱𝘦𝘤𝘶𝘭𝘪𝘢𝘳𝘪𝘵𝘢̀ 𝘥𝘦𝘭𝘭𝘢 𝘮𝘶𝘴𝘪𝘤𝘢 𝘤𝘩𝘦 𝘶𝘯𝘪𝘴𝘤𝘦 𝘶𝘯𝘢 𝘴𝘤𝘳𝘪𝘵𝘵𝘶𝘳𝘢 𝘮𝘦𝘵𝘪𝘤𝘰𝘭𝘰𝘴𝘪𝘴𝘴𝘪𝘮𝘢 𝘢𝘭𝘭𝘢 𝘭𝘪𝘣𝘦𝘳𝘵𝘢̀ 𝘤𝘳𝘦𝘢𝘵𝘪𝘷𝘢-𝘪𝘯𝘵𝘦𝘳𝘱𝘳𝘦𝘵𝘢𝘵𝘪𝘷𝘢 𝘥𝘦𝘭 𝘮𝘶𝘴𝘪𝘤𝘪𝘴𝘵𝘢 𝘤𝘩𝘦 𝘭𝘢 𝘦𝘴𝘦𝘨𝘶𝘦, 𝘢𝘭𝘭𝘰 𝘴𝘵𝘦𝘴𝘴𝘰 𝘮𝘰𝘥𝘰 𝘩𝘰 𝘤𝘦𝘳𝘤𝘢𝘵𝘰 𝘥𝘪 𝘤𝘳𝘦𝘢𝘳𝘦 𝘶𝘯𝘢 𝘴𝘵𝘳𝘶𝘵𝘵𝘶𝘳𝘢 𝘤𝘰𝘳𝘦𝘰𝘨𝘳𝘢𝘧𝘪𝘤𝘢 𝘦𝘴𝘵𝘳𝘦𝘮𝘢𝘮𝘦𝘯𝘵𝘦 𝘥𝘦𝘧𝘪𝘯𝘪𝘵𝘢 𝘪𝘯 𝘤𝘶𝘪 𝘱𝘰𝘵𝘦𝘳 𝘤𝘦𝘳𝘤𝘢𝘳𝘦 𝘰𝘨𝘯𝘪 𝘷𝘰𝘭𝘵𝘢 𝘶𝘯 𝘯𝘶𝘰𝘷𝘰 𝘮𝘰𝘥𝘰 𝘥𝘪 𝘳𝘪𝘤𝘳𝘦𝘢𝘳𝘦 𝘪𝘭 𝘮𝘪𝘰 𝘮𝘰𝘷𝘪𝘮𝘦𝘯𝘵𝘰. 𝘎𝘪𝘰𝘤𝘰 𝘤𝘰𝘯 𝘭𝘢 𝘮𝘶𝘴𝘪𝘤𝘢 𝘦 𝘤𝘰𝘯 𝘭𝘦 𝘳𝘦𝘨𝘰𝘭𝘦 𝘪𝘯𝘵𝘦𝘳𝘯𝘦 𝘥𝘦𝘭𝘭𝘢 𝘮𝘪𝘢 𝘱𝘢𝘳𝘵𝘪𝘵𝘶𝘳𝘢. 𝘈𝘯𝘵𝘪𝘤𝘪𝘱𝘰, 𝘳𝘪𝘵𝘢𝘳𝘥𝘰, 𝘤𝘰𝘯𝘵𝘳𝘢𝘴𝘵𝘰, 𝘢𝘴𝘴𝘦𝘤𝘰𝘯𝘥𝘰 𝘪𝘭 𝘴𝘶𝘰𝘯𝘰 𝘪𝘯 𝘶𝘯𝘢 𝘤𝘰𝘯𝘵𝘪𝘯𝘶𝘢 𝘵𝘳𝘢𝘴𝘧𝘰𝘳𝘮𝘢𝘻𝘪𝘰𝘯𝘦 𝘥𝘦𝘭 𝘮𝘪𝘰 𝘴𝘵𝘢𝘳𝘦 𝘯𝘦𝘭 𝘷𝘪𝘢𝘨𝘨𝘪𝘰…”
 
Negli ultimi giorni di residenza Ilenia ha anche condotto due laboratori: uno con gli studenti dell’ITT Malafarina di Soverato, su invito dei professori Enzo Femia e Lucia Sica, e uno con i membri dell’associazione badolatese “Caporale”, che ringraziamo per l’entusiasmo con cui hanno accolto la proposta.
 
Da queste occasioni è nato un pensiero, che facciamo nostro: “𝘴𝘦 𝘵𝘶𝘵𝘵𝘪 𝘥𝘢𝘯𝘻𝘢𝘴𝘴𝘦𝘳𝘰 𝘶𝘯 𝘱𝘰’ 𝘥𝘪 𝘱𝘪𝘶̀ 𝘴𝘢𝘳𝘦𝘣𝘣𝘦 𝘶𝘯 𝘮𝘰𝘯𝘥𝘰 𝘮𝘪𝘨𝘭𝘪𝘰𝘳𝘦, 𝘱𝘦𝘳𝘤𝘩𝘦́ 𝘪𝘭 𝘤𝘰𝘳𝘱𝘰 𝘨𝘪𝘰𝘴𝘤𝘦 𝘥𝘦𝘭𝘭𝘦 𝘳𝘦𝘭𝘢𝘻𝘪𝘰𝘯𝘪 𝘤𝘩𝘦 𝘨𝘭𝘪 𝘤𝘰𝘯𝘴𝘦𝘯𝘵𝘪𝘢𝘮𝘰 𝘥𝘪 𝘤𝘳𝘦𝘢𝘳𝘦.”
 

Clicca QUI per accedere al resoconto  a cura di Carmen Loiacono per Spettacoliamo.it e Ateatro.it

𝐂𝐑𝐄𝐃𝐈𝐓𝐈
concept e danza Ilenia Romano
musica Stefano Scodanibbio, “Voyage that never ends”
produzione PinDoc /Produzione e Promozione Danzacontemporanea
con il sostegno di Teatro del Carro/Residenza Artistica MigraMenti-Badolato, Centro Nazionale di Produzione della Danza Virgilio Sieni, Centro di Residenza della Toscana (ArmuniaCapoTrave / Kilowatt Festival)
Spettacolo selezionato per la Residenza MigraMenti grazie alla collaborazione del Centro Nazionale di Produzione della Danza Virgilio Sieni
 

Tutte le foto della Residenza MigraMenti sono di Luna Loiero e Antonio Pittelli | FerMentis

Altri articoli

Rassegna MigraMenti SPAc, sabato 24 febbraio la performance in cuffia silent system “Donna che nuota sott’acqua”. Solo 30 gli spettatori ammessi in sala!

Sarà una performance in cuffia silent system, “Donna che nuota sott’acqua”, il prossimo

Danza Cieca, Virgilio Sieni e Giuseppe Comuniello ospiti della Residenza MigraMenti

Nell’ambito del progetto “Il corpo ritrovato”, vincitore del bando “Accessibilità nello spettacolo dal

OPEN CALL // Bando Residenza MigraMenti 2024: proroga termine candidature all’11 febbraio!

OPEN CALL // Bando Residenza MigraMenti 2024 Bando 2024 per l’assegnazione di n°
Copertina promozionale del laboratorio Forme della tattilità condotto a Badolato da Virgilio Sieni

OPEN CALL // LABORATORIO GRATUITO “Le forme della tattilità”, Virgilio Sieni ospite della Residenza MigraMenti 2024. Iscrizioni aperte fino al 4 febbraio!

OPEN CALL // LABORATORIO GRATUITO “LE FORME DELLA TATTILITÀ” condotto da VIRGILIO SIENI

Rassegna MigraMenti SPAc, si riparte con Pilar Ternera in “Provaci ancora” domenica 14 gennaio

Riparte dopo la pausa natalizia, la residenza Artisti nei Territori MigraMenti, con la

Residenza MigraMenti 2023, Vita di San Genesio di CTRL+ALT+CANC

Residenza MigraMenti 2023CTRL+ALT+CANC – Sezione “Inedite”Vita di San Genesio01-15 dicembre 2023 | Teatro