Skip to content

Residenza MigraMenti, dopo il successo del debutto a Salerno, il 3 e 4 marzo arriva al Teatro Comunale di Badolato Spartacu Strit Viù in versione “reloaded”

Dopo il grande successo del debutto dello scorso fine settimana al Teatro Ghirelli di Salerno, appuntamento della settima edizione di MutaVerso a cura dell’associazione Ablativo, anche al Teatro Comunale di Badolato andrà in scena “Spartacu Strit Viù” in versione “reloaded” con due recite, venerdì 3 e sabato 4 marzo.  Definito da Alessandro Toppi su Repubblica «una delle visioni più potenti che si possa incontrare di recente qui a Sud», Spartacu strit viù – Reloaded è una ri-scrittura scenica aggiornata, con un nuovo montaggio, del fortunato monologo scritto da Francesco Gallelli insieme a Luca Maria Michienzi, che ne firma anche la regia. Prodotto dalla compagnia Teatro del Carro Pino Michienzi, con protagonista lo stesso Gallelli, Spartacu si intreccia alla vera vita e alla lotta del politico calabrese Franco Nisticò che, dopo essersi battuto con ogni mezzo per il miglioramento e l’ammodernamento della 106, perde la vita al termine di un ultimo comizio a Villa San Giovanni nel 2009. Con costumi e scene di AnnaMaria De Luca, “Spartacu” parte proprio dalla strada e dalle storie universali che la attraversano, dando loro voce: sono le storie di giovani e anziani, costretti a fare i conti tutti i giorni con quella maledetta strada, pendolari o abitanti dei paesi attraversati dall’importante arteria. È la storia del diritto a una strada sicura, che al contrario continua a mietere decine di vittime ogni anno di fronte al silenzio delle istituzioni preposte. 

Le due recite di “Spartacu strit viù – Reloaded”, in programma per il 3 marzo alle ore 21.15 e il 4 marzo alle ore 19.00 al Teatro Comunale di Badolato, rientrano nella programmazione del secondo atto della rassegna SPAc, Studies on performing and acting, organizzata nell’ambito della residenza MigraMenti, diretta da Luca Michienzi e Anna Maria De Luca, curata dalla Compagnia Teatro del Carro – Pino Michienzi con il sostegno di Regione Calabria, Mic, Otto per mille Chiesa Valdese e il patrocinio del Comune di Badolato. 

Biglietti | Intero €8,00 | Under 30/Over 65 €6,00 | Under 19 € 3,00

Info e prenotazioni
348.31.25.747  340.82.02.119 
prenotazionicarro@gmail.com
prevendite online https://www.diyticket.it/events/Teatro/10784/spartacu-strit-viu-reloaded

Altri articoli

Residenza MigraMenti, tutti i finalisti del bando 2024

Continua a crescere il progetto di ospitalità di residenze artistiche al Teatro Comunale

Voci dal sottosuolo, il 28 aprile a Cosenza è di scena la solitudine con il monologo “141 – Dialogo per persona sola” di Mariasilvia Greco ed Elvira Scorza

Prosegue la quarta edizione di “Voci dal sottosuolo”, la rassegna itinerante di teatro

Rassegna MigraMenti SPAc, il 13 aprile chiusura di stagione al Teatro Comunale di Badolato con “Mal di Libia – Una rivoluzione vinta anche se persa” della compagnia IAC Centro arti integrate e piccolo buffet con DJ set di saluto!

Ultimo appuntamento della stagione teatrale della Residenza Artisti nei Territori MigraMenti, realizzata dalla

Voci dal sottosuolo, “Frichigno!” della Piccola Compagnia Impertinente in scena il 5 e il 6 (matinée con le scuole) a Corigliano-Rossano, il 7 a CosenzaVoci dal sottosuolo, il 7 aprile con “Frichigno” riparte a Cosenza la rassegna itinerante di teatro in emersione ideata dal Kollettivo Kontrora

Prosegue la nuova edizione di “Voci dal sottosuolo”, la rassegna itinerante di teatro

Voci dal sottosuolo, il 7 aprile con “Frichigno” riparte a Cosenza la rassegna itinerante di teatro in emersione ideata dal Kollettivo Kontrora

È tutto pronto a Cosenza per la quarta edizione di “Voci dal sottosuolo”,

Rassegna MigraMenti SPAc, il 29 e il 30 marzo al Teatro Comunale di Badolato “Sotto un grande velo di lino”, la nuova produzione di Teatro del Carro con regia e coreografia di Virgilio Sieni

Sarà presentata in anteprima il 29 e il 30 marzo alle ore 21:15