Skip to content

Residenza MigraMenti, Vita di San Genesio di CTRL+ALT+CANC chiude il ciclo di residenze artistiche 2023

Residenza MigraMenti 2023 
CTRL+ALT+CANC – Sezione “Inedite”
Vita di San Genesio
01-15 dicembre 2023 | Teatro Comunale di Badolato

La compagnia napoletana CTR+ALT+CANC, composta da Raimonda Maraviglia (attrice e formatrice), Alessandro Paschitto (autore, regista, attore) e Francesco Roccasecca (attore), con l’aggiunta di Manuel Severino, attore a cui dicono di voler bene anche se non fa parte di CTRL (sic!), chiude in questi giorni il ciclo di Residenze MigraMenti al Teatro Comunale di Badolato!

Di 𝙑𝙞𝙩𝙖 𝙙𝙞 𝙎𝙖𝙣 𝙂𝙚𝙣𝙚𝙨𝙞𝙤, già finalista al Bando Scaramouche 2023 e Semifinalista al premio Scenario 2023, scrivono:

“𝘚𝘢𝘯 𝘎𝘦𝘯𝘦𝘴𝘪𝘰 𝘦̀ 𝘪𝘭 𝘴𝘢𝘯𝘵𝘰 𝘱𝘢𝘵𝘳𝘰𝘯𝘰 𝘥𝘦𝘨𝘭𝘪 𝘢𝘵𝘵𝘰𝘳𝘪, 𝘥𝘦𝘪 𝘨𝘶𝘪𝘵𝘵𝘪 𝘦 𝘥𝘦𝘪 𝘨𝘪𝘶𝘭𝘭𝘢𝘳𝘪. 𝘐𝘭 𝘴𝘢𝘯𝘵𝘰 𝘱𝘳𝘰𝘵𝘦𝘵𝘵𝘰𝘳𝘦 𝘥𝘦𝘭 𝘵𝘦𝘢𝘵𝘳𝘰. 𝘍𝘶 𝘢𝘵𝘵𝘰𝘳𝘦 𝘦 𝘮𝘪𝘮𝘰 𝘯𝘦𝘭𝘭𝘢 𝘙𝘰𝘮𝘢 𝘥𝘪 𝘋𝘪𝘰𝘤𝘭𝘦𝘻𝘪𝘢𝘯𝘰 𝘪𝘯𝘵𝘰𝘳𝘯𝘰 𝘢𝘭 300 𝘥.𝘊. 𝘦, 𝘤𝘩𝘪𝘢𝘮𝘢𝘵𝘰 𝘢 𝘳𝘦𝘤𝘪𝘵𝘢𝘳𝘦 𝘭𝘢 𝘱𝘢𝘳𝘰𝘥𝘪𝘢 𝘥𝘪 𝘶𝘯 𝘴𝘢𝘤𝘳𝘢𝘮𝘦𝘯𝘵𝘰, 𝘭𝘰 𝘧𝘦𝘤𝘦 𝘤𝘰𝘴𝘪̀ 𝘣𝘦𝘯𝘦 𝘤𝘩𝘦 𝘥𝘶𝘳𝘢𝘯𝘵𝘦 𝘭𝘰 𝘴𝘱𝘦𝘵𝘵𝘢𝘤𝘰𝘭𝘰 𝘦𝘣𝘣𝘦 𝘶𝘯𝘢 𝘷𝘪𝘴𝘪𝘰𝘯𝘦 𝘦 𝘴𝘪 𝘤𝘰𝘯𝘷𝘦𝘳𝘵𝘪̀ 𝘢𝘭 𝘤𝘳𝘪𝘴𝘵𝘪𝘢𝘯𝘦𝘴𝘪𝘮𝘰, 𝘤𝘰𝘮𝘱𝘪𝘦𝘯𝘥𝘰 𝘴𝘶𝘭𝘭𝘢 𝘴𝘤𝘦𝘯𝘢 𝘶𝘯 𝘮𝘪𝘳𝘢𝘤𝘰𝘭𝘰 𝘱𝘦𝘳 𝘴𝘣𝘢𝘨𝘭𝘪𝘰. 𝘛𝘰𝘳𝘵𝘶𝘳𝘢𝘵𝘰 𝘦 𝘶𝘤𝘤𝘪𝘴𝘰 𝘴𝘶𝘣𝘪𝘵𝘰, 𝘥𝘪𝘷𝘦𝘯𝘯𝘦 𝘮𝘢𝘳𝘵𝘪𝘳𝘦. 

𝘈𝘣𝘣𝘪𝘢𝘮𝘰 𝘱𝘦𝘳𝘴𝘰 𝘪𝘭 𝘮𝘰𝘯𝘥𝘰. 𝘓𝘢 𝘴𝘦𝘯𝘴𝘢𝘻𝘪𝘰𝘯𝘦 𝘥𝘦𝘭 𝘯𝘰𝘯 𝘢𝘣𝘣𝘢𝘴𝘵𝘢𝘯𝘻𝘢, 𝘥𝘦𝘭 𝘧𝘶𝘰𝘳𝘪 𝘵𝘦𝘮𝘱𝘰, 𝘥𝘦𝘭𝘭’𝘦𝘴𝘴𝘦𝘳 𝘴𝘰𝘱𝘳𝘢𝘧𝘧𝘢𝘵𝘵𝘪 𝘤𝘪 𝘢𝘤𝘤𝘰𝘮𝘱𝘢𝘨𝘯𝘢 𝘴𝘦𝘯𝘻𝘢 𝘴𝘰𝘴𝘵𝘢. 𝘕𝘦𝘭𝘭𝘢 𝘤𝘰𝘯𝘵𝘪𝘯𝘶𝘢 𝘭𝘰𝘵𝘵𝘢 𝘤𝘰𝘪 𝘱𝘳𝘰𝘣𝘭𝘦𝘮𝘪, 𝘭𝘦 𝘴𝘰𝘭𝘶𝘻𝘪𝘰𝘯𝘪 𝘴𝘰𝘯𝘰 𝘴𝘦𝘮𝘱𝘳𝘦 𝘵𝘳𝘰𝘱𝘱𝘰 𝘭𝘦𝘯𝘵𝘦. 𝘓𝘢 𝘱𝘴𝘪𝘤𝘰𝘵𝘦𝘳𝘢𝘱𝘪𝘢 𝘥𝘶𝘳𝘢 𝘥𝘦𝘨𝘭𝘪 𝘢𝘯𝘯𝘪, 𝘭𝘢 𝘱𝘢𝘭𝘦𝘴𝘵𝘳𝘢 𝘯𝘰𝘯 𝘳𝘢𝘴𝘴𝘰𝘥𝘢 𝘮𝘢𝘪 𝘢𝘣𝘣𝘢𝘴𝘵𝘢𝘯𝘻𝘢, 𝘪 𝘧𝘢𝘳𝘮𝘢𝘤𝘪 𝘤𝘶𝘳𝘢𝘯𝘰 𝘦 𝘥𝘢𝘯𝘯𝘦𝘨𝘨𝘪𝘢𝘯𝘰 𝘢𝘭𝘭𝘰 𝘴𝘵𝘦𝘴𝘴𝘰 𝘵𝘦𝘮𝘱𝘰. 𝘎𝘭𝘪 𝘢𝘭𝘨𝘰𝘳𝘪𝘵𝘮𝘪 𝘳𝘪𝘢𝘴𝘴𝘶𝘮𝘰𝘯𝘰 𝘦 𝘤𝘪 𝘴𝘱𝘪𝘢𝘯𝘰, 𝘭𝘦 𝘱𝘰𝘭𝘪𝘵𝘪𝘤𝘩𝘦 𝘴𝘰𝘯𝘰 𝘪𝘯𝘦𝘧𝘧𝘦𝘵𝘵𝘶𝘢𝘭𝘪, 𝘪𝘯𝘵𝘳𝘢𝘴𝘱𝘢𝘳𝘦𝘯𝘵𝘪 𝘦 𝘯𝘰𝘪 𝘢𝘭𝘭𝘢 𝘧𝘪𝘯𝘦 𝘴𝘪𝘢𝘮𝘰 𝘴𝘦𝘮𝘱𝘳𝘦 𝘭𝘪̀, 𝘥𝘦𝘯𝘵𝘳𝘰 𝘥𝘪 𝘯𝘰𝘪, 𝘱𝘪𝘶̀ 𝘰 𝘮𝘦𝘯𝘰 𝘭𝘢𝘪𝘤𝘢𝘮𝘦𝘯𝘵𝘦 𝘢 𝘴𝘶𝘴𝘴𝘶𝘳𝘳𝘢𝘳𝘦: 𝘵𝘪 𝘱𝘳𝘦𝘨𝘰 𝘵𝘪 𝘱𝘳𝘦𝘨𝘰 𝘵𝘪 𝘱𝘳𝘦𝘨𝘰. 𝘓𝘢𝘯𝘤𝘪𝘢𝘮𝘰 𝘶𝘯 𝘴𝘦𝘨𝘯𝘢𝘭𝘦 𝘯𝘦𝘭𝘭’𝘪𝘨𝘯𝘰𝘵𝘰 𝘯𝘦𝘭𝘭𝘢 𝘴𝘱𝘦𝘳𝘢𝘯𝘻𝘢 𝘤𝘩𝘦 𝘶𝘯𝘢 𝘳𝘪𝘴𝘱𝘰𝘴𝘵𝘢, 𝘪𝘭 𝘱𝘪𝘶̀ 𝘱𝘰𝘴𝘴𝘪𝘣𝘪𝘭𝘦 𝘴𝘢𝘭𝘷𝘪𝘧𝘪𝘤𝘢, 𝘱𝘰𝘴𝘴𝘢 𝘵𝘰𝘳𝘯𝘢𝘳𝘦 𝘪𝘯𝘥𝘪𝘦𝘵𝘳𝘰 𝘤𝘰𝘯 𝘶𝘯 𝘳𝘢𝘮𝘦𝘵𝘵𝘰 𝘥𝘪 𝘶𝘭𝘪𝘷𝘰 𝘯𝘦𝘭 𝘣𝘦𝘤𝘤𝘰.”

Scopri di più sul progetto grazie alla presentazione della nostra Carmen Loiacono per Spettacoliamo.it

Tutte le foto della Residenza MigraMenti sono di Luna Loiero e Antonio Pittelli | FerMentis

Altri articoli

Voci dal sottosuolo, il 28 aprile a Cosenza è di scena la solitudine con il monologo “141 – Dialogo per persona sola” di Mariasilvia Greco ed Elvira Scorza

Prosegue la quarta edizione di “Voci dal sottosuolo”, la rassegna itinerante di teatro

Rassegna MigraMenti SPAc, il 13 aprile chiusura di stagione al Teatro Comunale di Badolato con “Mal di Libia – Una rivoluzione vinta anche se persa” della compagnia IAC Centro arti integrate e piccolo buffet con DJ set di saluto!

Ultimo appuntamento della stagione teatrale della Residenza Artisti nei Territori MigraMenti, realizzata dalla

Voci dal sottosuolo, “Frichigno!” della Piccola Compagnia Impertinente in scena il 5 e il 6 (matinée con le scuole) a Corigliano-Rossano, il 7 a CosenzaVoci dal sottosuolo, il 7 aprile con “Frichigno” riparte a Cosenza la rassegna itinerante di teatro in emersione ideata dal Kollettivo Kontrora

Prosegue la nuova edizione di “Voci dal sottosuolo”, la rassegna itinerante di teatro

Voci dal sottosuolo, il 7 aprile con “Frichigno” riparte a Cosenza la rassegna itinerante di teatro in emersione ideata dal Kollettivo Kontrora

È tutto pronto a Cosenza per la quarta edizione di “Voci dal sottosuolo”,

Rassegna MigraMenti SPAc, il 29 e il 30 marzo al Teatro Comunale di Badolato “Sotto un grande velo di lino”, la nuova produzione di Teatro del Carro con regia e coreografia di Virgilio Sieni

Sarà presentata in anteprima il 29 e il 30 marzo alle ore 21:15

Rassegna MigraMenti SPAc, domenica 17 marzo al Teatro Comunale di Badolato “Groppi d’amore nella scuraglia” di Tiziano Scarpa con Silvio Barbiero

La tormentata storia d’amore di Scatorchio e Sirocchia è la protagonista del nuovo