Skip to content

SPAc Festival – Cinema e Arti Visive, il 9 e il 10 settembre a Badolato Borgo le due serate di “Ciak. Si beve!”. In programma passeggiate, talk e proiezioni. Si comincia con “Una femmina” di Francesco Costabile

Come anticipato nelle scorse settimane, lo SPAc Festival – South Performing and Acting – Giornata Nazionale dell’Attore – X edizione, dedicata alla memoria di Pino Michienzi, organizzato dalla Compagnia Teatro del Carro in collaborazione col Centro Nazionale di Produzione della Danza Virgilio Sieni, con il patrocinio della Provincia di Catanzaro e dei Comuni di Badolato (Cz) e Roccella Jonica (Rc), e cofinanziato con risorse FSC Fondo per lo Sviluppo e la Coesione della Regione Calabria – Dipartimento Istruzione Formazione e Pari Opportunità – Settore Cultura” e Otto per mille Chiesa Valdese, ritorna con una sua appendice dedicata al cinema e alle arti visive. Il titolo della sezione è “Ciak. Si beve!” e si svolgerà il 9 e il 10 settembre a Badolato Borgo, riprendendo di fatto la storica rassegna curata da Turi Caminiti. Ad organizzare le due serate, ad ingresso gratuito, sarà il Teatro del Carro in collaborazione, oltre che con lo stesso Caminiti, anche con Guerino Nisticò di Badolato Slow Village, Riviera e Borghi degli Angeli. 

spac cinema sq

In linea con lo SPAc Festival originario, contenitore in cui raccontare il Sud valorizzando gli artisti locali, dando spazio a “incursioni” esterne e utilizzando luoghi pure non convenzionali, anche “Ciak. Si beve!” sarà una narrazione alternativa del nostro territorio: sabato 9 in piazza San Nicola, alle ore 21.00 ci sarà il talk “Dal palcoscenico allo schermo” con Anna Maria De Luca, tra gli interpreti del film “Una femmina” di Francesco Costabile, che sarà proiettato a chiusura dell’incontro. 

Domenica 10 settembre, l’appuntamento è alle ore 19.00 in piazza Castello al Belvedere Carmelina Amato dove a cura di Guerino Nisticò di Badolato Slow Village – partner insieme a Teatro del Carro della rete We’re South – ci sarà la passeggiata guidata itinerante tra le Pietre parlanti del borgo, alla scoperta della storia di Badolato. 

Alle 21.00 in piazza San Nicola la serata comincerà con un talk sulle pratiche strutturate di “SpopArt”, l’arte contro lo spopolamento dei centri storici. All’incontro, aperto agli artisti e alle associazioni del territorio, parteciperanno  Virgilio Piccari, direttore dell’Accademia delle Belle Arti di Catanzaro, il sindaco di Badolato Giuseppe Nicola Parretta, i registi Antonio Aleo e Maurizio Gallella Mottola, e Amelia Lasaponara, preside della Scuola di didattica dell’arte dell’Aba di Catanzaro. 

A seguire sono previste le proiezioni di “Badolato. Le voci dentro” (50’), di Aleo e Gallella Mottola, un’indagine demo etno-antropologica su uno dei borghi più belli, antichi e contemporanei del Mezzogiorno, e dei cortometraggi “Città d’oro”  (20’), del regista italo-canadese Francesco Giannini, e “Preferisco le tenebre” (10’), girato al Teatro Comunale di Badolato nel 2019 e realizzato da Salvatore Insana del collettivo Dehors/Audela, tra i vincitori quell’anno delle residenze del bando MigraMenti. 

Per informazioni:
348.31.25.747  340.82.02.119 
spacfestival@gmail.com

Altri articoli

Rassegna MigraMenti SPAc, sabato 24 febbraio la performance in cuffia silent system “Donna che nuota sott’acqua”. Solo 30 gli spettatori ammessi in sala!

Sarà una performance in cuffia silent system, “Donna che nuota sott’acqua”, il prossimo

Danza Cieca, Virgilio Sieni e Giuseppe Comuniello ospiti della Residenza MigraMenti

Nell’ambito del progetto “Il corpo ritrovato”, vincitore del bando “Accessibilità nello spettacolo dal

OPEN CALL // Bando Residenza MigraMenti 2024: proroga termine candidature all’11 febbraio!

OPEN CALL // Bando Residenza MigraMenti 2024 Bando 2024 per l’assegnazione di n°
Copertina promozionale del laboratorio Forme della tattilità condotto a Badolato da Virgilio Sieni

OPEN CALL // LABORATORIO GRATUITO “Le forme della tattilità”, Virgilio Sieni ospite della Residenza MigraMenti 2024. Iscrizioni aperte fino al 4 febbraio!

OPEN CALL // LABORATORIO GRATUITO “LE FORME DELLA TATTILITÀ” condotto da VIRGILIO SIENI

Rassegna MigraMenti SPAc, si riparte con Pilar Ternera in “Provaci ancora” domenica 14 gennaio

Riparte dopo la pausa natalizia, la residenza Artisti nei Territori MigraMenti, con la

Residenza MigraMenti 2023, Vita di San Genesio di CTRL+ALT+CANC

Residenza MigraMenti 2023CTRL+ALT+CANC – Sezione “Inedite”Vita di San Genesio01-15 dicembre 2023 | Teatro